Investigazioni Controspionaggio Industriale

Mettiti in contatto con le aziende investigazioni del tuo comune o della tua provincia.

Ricevi i preventivi, confronta l'offerta e scegli di risparmiare senza rinunciare alla qualità del servizio.


Descrizione Investigazioni Controspionaggio Industriale

Le investigazioni controspionaggio industriale vengono richieste per contrastare le azioni di spionaggio di cui è vittima un’azienda da parte di concorrenti, ex-soci o ex-collaboratori, soci o collaboratori interni impegnati nell’attuazione di un comportamento sleale ecc.

In Italia lo spionaggio è considerato un reato ed è classificato come violazione di segreto aziendale, punibile secondo quanto predisposto dagli articoli 621, 622, e 623 del Codice Penale.

Se ti sei reso conto che la tua azienda sta subendo dei danni da azioni di spionaggio industriale che hanno provocato fughe di notizie e perdite di contratti e gare, rivolgiti ad un’agenzia specializzata in investigazioni controspionaggio industriale.

L’Organizzazione Imprendo ha seleziona per te queste agenzie investigative in base a dei criteri di serietà e professionalità, inserendole in liste distinte per regione. Per poter accedere a queste liste basta semplicemente inserire la propria regione sul portale Imprendo.org.

Le indagini controspionaggio industriale richiedono un certo tempo, in quanto si basano sull’osservazione costante dei soci e dei collaboratori oggetto del sospetto di spionaggio industriale.

Oltre ai soci, vengono anche controllati gli spazi interni dell’azienda in base ad un preciso piano investigativo, che contiene anche l’indicazione puntuale dei costi e fa parte del preventivo investigazioni controspionaggio industriale; preventivo che viene consegnato al cliente affinché decida se conferire o meno all’agenzia l’incarico.

Lo scopo dell’indagine è ovviamente di proteggere il segreto industriale, impedendo che venga divulgato a danno dell’azienda.

Raccogliendo le prove dello spionaggio industriale in atto ai propri danni, l’azienda potrà avvalersi cioè delle tutele legislative previste dagli articoli 513, 621-623 del Codice Penale.

Ovviamente tali azioni sono volte soprattutto alla protezione del patrimonio brevettuale dell’azienda, vale a dire di quell’insieme di conoscenze e di pratiche tecnologiche utilizzate per la produzione di un determinato prodotto o per la gestione di una determinata attività.
 

Trova il professionista per Investigazioni Controspionaggio Industriale nella tua zona